cerca in  cerca nel nostro sito












 


» CARMELA FORMICOLA

Carmela Formicola

Carmela Formicola, giornalista, è nata a Potenza e vive a Bari. Cronista di giudiziaria per la Gazzetta del Mezzogiorno, attualmente è vicecaporedattore dello stesso quotidiano.
Dopo il libro inchiesta “L’eclissi. Petruzzelli, rogo di Bari” e un racconto breve sui minorenni di mafia di Barivecchia, “Quando suonavo il jazz” è il suo primo romanzo.

"Quando Suonavo il Jazz"

Sebastiano 'Seb' Mariani è un ex jazzista finito a suonare il karaoke in un locale americaneggiante della periferia barese. La sua vita si consuma nel caos disperato, nella variopinta fauna metropolitana, nelle canzoni improbabili cantate
ogni sera da maldestri cantanti dell'ultimora, e nel rimpianto della sua vita perduta, quando suonava il pianoforte nei migliori club d'Italia. Ma cosa lo ha strappato al jazz? I ricordi piovono giù a valanga, le note di Bill Evans, ma anche quelle di Beethoven (che probabilmente soffriva dello stesso male di Seb), sono la vera colonna sonora della sua vita perduta. Ma come fuggire dall'infima prigione karaoka? Come riprendersi la vita? All'improvviso, un nuovo progetto, la luce della speranza e una lunga, lunghissima notte di Capodanno passata a riannodare i fili del passato, con tutti gli imprevisti del destino in agguato. E un lieto fine pure venato di amarezza. O l'amarezza lenita da una sorta di lieto fine.



archivio artisti




e-mail: info@associazionesarro.org