cerca in  cerca nel nostro sito












 


» ASTOR PIAZZOLLA

Questo sito è in contatto con gli amici della 

FUNDACION ASTOR PIAZZOLLA DI BUENOS AIRES

         

Presidente

LAURA ESCALADA PIAZZOLLA

se vuoi scrivi

la vera storia  di Astor è ancora tutta da scrivere

Nacque il giorno 11 marzo 1921 a Mar del Plata, in Argentina da genitori Italiani, della Città di Trani in Puglia, lì emigrati. Nel 1924, la sua famiglia si trasferì a New York, alla ricerca di lavoro, per poi tornare nuovamente in Argentina nel '36, a Buenos Aires. Giovanissimo, intraprese la carriera musicale. Iniziò la sua avventura in un'orchestra che si esibiva nei locali notturni della città , per poi intraprendere una proficua attività di compositore. Si spostò a Parigi ove fu accolto da Nadia Boulanger, grandissima  e generosa docente di innumerevoli musicisti del Novecento, e da Alberto Ginastera. Ma la sua vera aspirazione era il tango: era quella la musica che lui sentiva veramente, tanto che i suoi stessi insegnanti lo spinsero in quella direzione. Tornato in Argentina, nel 1955,  la sua preparazione era già  di altissimo livello. Compose musica intrisa di malinconia ma anche grintosa, aggressiva, ricca di vitalità . Con la Sua formazione dell'Octeto Buenos Aires, propose il "nuovo tango", rivoluzionario nella forma e nei colori rispetto al tradizionale tango argentino. La particolare ritmica, lo spirito drammatico e passionale, sono stati gli elementi di base della sua composizione classicheggiante per struttura ed elaborazione, arricchita di tutti gli strumenti della musica "colta" e del jazz. Naturalmente, questo non mancò di suscitare disappunto da più parti   e subì critiche agguerrite, senza capire che in realtà l'arte di Piazzolla collocava il Tango in un rango musicale più elevato. Notevolissima fu la sua produzione. Fra i suoi titoli più famosi "Concierto para Quinteto", "Adià³s Nonino", "Libertango", "Las cuatro estaciones porteà±as", "Tristezas de un Doble A", "Soledad", "Muerte del Angel", "Tanguedia", "Violentango", "Tango apasionado" , "Five Tango Sensations" a cui si aggiunsero colonne sonore e tra le altre la celeberrima e  stupenda opera teatrale "Maria di Buenos Aires". Piazzolla è stato uno dei più grandi compositori del Novecento ed è ormai conosciuto in tutto il mondo. Le sue musiche sono interpretate dalle più grandi orchestre e dai famosi musicisti. Nel 1990, in visita in Italia alla Città d'origine della sua famiglia, Trani, nella Cattedrale, tenne uno dei suoi ultimi concerti. Astor Piazzola, contornato dall'amore di Laura Escalada, sua moglie, si è spento il 4 luglio del 1992.



archivio artisti

C.so Vittorio Emanuele II, 188 - 76125 Trani (BT) - Italy - Tel/Fax +39 0883 508959 - 340 5845645
e-mail: info@associazionesarro.org